Un regalo speciale

Ci sono profumi e sapori che riescono a farci tornare indietro nel tempo. Ci ricordano i nostri genitori, il calore dell’ abbraccio dei nostri nonni. In particolare c’ è un frutto, ormai quasi del tutto scomparso, che mi fa tornare alla mente atmosfere antiche. Conosciuto già al tempo dei romani, Virgilio ne parla nelle Georgiche, è un frutto che si prestava nel mondo del passato per la preparazione di liquore, in campo medico e nella preparazione della selvaggina e delle interiora.

In Sicilia vengono chiamati zorbi.

Si tratta di frutti pressoché scomparsi che mio padre, a lungo, fino a qualche tempo fa, aveva cercato senza alcun risultato. Penso che se fosse ancora qui fra noi, sarebbe rimasto meravigliato nel vedere ben cinque grappoli di zorbi natalini.

Ho ricevuto il prezioso dono da un caro vicino di casa che conosco da sempre. Lui mi ha visto crescere ed io l’ ho visto invecchiare lentamente. È un uomo d’ altri tempi, legato alla terra e ai frutti che ci dona. Regalare gli zorbi ha un significato profondo: è il frutto della pazienza, del lento divenire, del cambiamento delle cose. È il frutto del buon auspicio. Perché possa giungere a maturazione occorre tempo e molta pazienza. Maturando sotto la paglia, diventa marrone e ha il sapore dell’ autunno: dolce, lievemente pastoso,gustoso.

Che regalo prezioso! Adesso non resta che attendere che maturino per poi assaporarli lentamente chiudendo gli occhi e ricordando chi  ci ha insegnato a vivere.

dav

 

 

 

Annunci

5 pensieri su “Un regalo speciale

  1. mi commuovo dinanzi questi racconti….sono molto per le tradizioni e quando leggo queste cose mi scende inevitabilmente la lacrimuccia che mi riporta al tempo degli avi….forse ho capito se i zorbi sono le sorbe dal sapore un pochino amarognolo anche la mia nonna ci faceva le marmellate 😉 che erano buonissime proprio…sapori d’altri tempi!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...