I bambini e la strada

Oggi, per caso, ho visto un video pubblicato dalla Stampa che mi ha lasciato molto perplessa, non tanto per la sua originalità, piuttosto per il coinvolgimento e la reazione di una baby attrice di sei anni.

Si tratta di un esperimento sociale che cerca di dimostrare come i bambini che vivono per le strade vengano trattati in maniera differente  rispetto ai bimbi più fortunati.

La baby attrice, Anano, truccata due volte da bambina ricca e poi da bambina povera, in tutta la sua tenerezza e dolcezza mostra come gli adulti cambiano il loro modo di comportarsi in relazione a chi ci si trovi davanti: il povero, anche se si tratta di una bambina, fa paura. C’è diffidenza e molta indifferenza.

L’esperimento è stato interrotto quando Anano è stata cacciata via da un uomo che le ha intimato di andare via dal locale. A quel punto la bambina è andata via piangendo.

Guardando questo video, ci sono tante domande che affollano la mente e un grande e terribile rammarico… Quante volte ci è capitato di avere il medesimo atteggiamento diffidente nei confronti degli ultimi?

Annunci

9 pensieri su “I bambini e la strada

  1. Fa riflettere molto, viviamo in una società in cui questo atteggiamento a volte è quasi involontario, istintivo… ci allontaniamo da ciò che è diverso, come se il diverso fosse un errore da correggere… ma il messaggio che viene da una bambina è forte 🙂

  2. Sinceramente credo che ci sia molto di montaggio video, possono farci vedere solo ciò che vogliono, per quanto ne sappiamo potrebbero esserci state molte altre reazioni…
    comunque il problema è che moltissimi delinquenti addestrano i bimbi a rubare e inevitabilmente tendiamo ad andare in protezione anche davanti a dei bambini… ricordo alcuni anni fa durante una vacanza in spagna un amico si era fatto impietosire da dei bambini che chiedevano l’elemosina , sbagliando perchè in questo modo non aiutano il bimbo ma incrementano la malavita che c’è dietro… comunque mentre il mio amico faceva l’elemosina al bambino il suo amichetto gli ha fatto sparire cellulare e portafoglio …

    • Cosa possiamo fare noi per questi bambini di strada? Sono d’accordo con te sul fatto che dando loro i soldi, di certo non li aiutiamo…ma non si può neanche restare indifferenti. È necessario fare qualcosa che possa
      aiutarli per assicurare loro un futuro da liberi e non da schiavi.

      • Credo che la cosa migliore sarebbe rivolgersi alle autorità competenti , che spesso non è facile ottenere risposta immediata ma bisogna perseverare con queste segnalazioni …piuttosto che soldi meglio dargli un panino, un dolcetto o comunque qualcosa per cui non vengono sfruttati

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...