Il sole e le viole

image

Che calduccio stare al sole
presso l’uscio di campagna;
pare che odorino le viole
lungo i cigli della via.

La via è bianca e azzurro il cielo
e verdina la pianura;
c’è nell’aria come un velo
che avvolge campi e mura.

Una voce molle molle,
una voce roca, roca
par che nasca dalle zolle
e trapunga l’aria fioca.

E’ un fanciullo che ripete
la poesia sotto il sole.
Sulle guance rosse e liete
Gli occhi son due viole.

P.Pasolini

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...