Pasta chi vruocculi arriminati

image

Qualche giorno fa, ho pubblicato un post sul l’estratto di pomodoro.Quest’oggi  vi propongo la ricetta tipicamente palermitana dei vruoccoli arriminati. Una precisazione è d’obbligo. Per broccoli, a Palermo, s’ intendono i cavolfiori. La pasta che per tradizione viene impiegata per questa ricetta è il bucatino, ma alla fine potete utilizzare un taglio di pasta corto.

 Ingredienti per quattro persone
400 grammi di bucatini
1 broccolo di media grandezza
2 piccole cipolle
50 grammi di uva passa (passolina)
50 grammi di pinoli
4 sarde salate
Olio extravergine d’oliva
Sale e pepe q.b.
2 bustine di zafferano
100 grammi di pangrattato

Estratto di pomodoro

Procedimento:

Per prima cosa mettete l’una passa e i pinoli in acqua tiepida per far sì che si ammorbidiscano. Pulite e lessate il cavolfiore in acqua salata e cons rate l’acqua di cottura che servirà per cuocere la pasta.

Tagliate le cipolle e ponetele in un tegame con olio. Fate soffriggere. Non appena le cipolle saranno ben soffritte, aggiungete le sarde salate spezzettandole un po’. Aggiungete la passolinepassolina, i pinoli e mettete due cucchiai generosi di estratto di pomodoro. Aggiungete il broccolo lessato precedentemente e aggiungete anche un poco di pepe. Mescolate bene con un cucchiaio di legno e aggiungete lo zafferano aggiungendo un po’ d’acqua. Cuocete per cinque minuti.Cuocete i bucatini o la pasta che avete scelto. Dopo aver atteso il tempo necessario per la cottura, scolate la pasta.

Mescolate la pasta al condimento. Prendete un piatto e dopo aver messo la porzione di pasta, potete aggiungere la “muddica atturrata” , pangrattato precedentemente tostato in un padellino con un cucchiaio d’olio.

Questo piatto molto gustoso ha origine dalla tradizione contadina. La muddica atturrata viene, ancora oggi, chiamata il formaggio dei poveri.

Annunci

2 pensieri su “Pasta chi vruocculi arriminati

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...