L’estratto di pomodoro

image

 

Il sole senza la Sicilia è difficile da pensare, non soltanto perché ci permette di godere del mare e della spiaggia ma anche perché è un fedele alleato in cucina.

Non esiste siciliano che non conosca  l’ astrattu, impiegato per preparare manicaretti semplici ma estremamente buoni come gli spaghetti alla carrettiera, l’asta con i vruoccoli arriminati o pasta c’anciova.

Ricordo distintamente mia nonna che preparava l’estratto steso al sole.

image
Procedimento
Per ottenere 1 Kg di estratto , sono necessari 30 Kg. di pomodoro.Lavate il pomodoro per bene e mettetelo a cuocere con il sale. Un tempo si usava una pentola particolare detta quarara, ma potete tranquillamente utilizzare una grande pentola.L’importante è che non sia di alluminio perché potrebbe corrodere il pomodoro.

image
Cuocete il pomodoro per almeno un’ora mescolando  con un cucchiaio di legno.

A questo punto, si passa al setaccio e si lascia steso al sole su tavole di legno oppure su piatti di terracotta smaltata.

L’estratto va mescolato di tanto in tanto per farsi che si asciughi in modo uniforme. Abbiate cura di rientrarlo la sera perché l’ umidità danneggia il nostro preparato.

Man mano che si asciuga, l’estratto assume un colore rosso scuro e tende a restringersi. Per questa ragione è bene riunirlo in un’unica tavola. Sarà necessaria una settimana circa.

Dopo di che, quando è pronto,  deve essere lavorato con le mani unte di olio per amalgamarlo per bene.

A questo punto si fanno dei panetti che devono essere lasciati riposare ancora per qualche giorno in casa, in un luogo fresco ed asciutto.Ricordate di lavorarli con olio ogni tanto.

Potete conservarli in vasetti di terracotta o in barattoli di vetro puliti ed ascitti, avendo cura che non ci siano bolle d’aria. Quando lo userete, ricordate sempre di mettervi un poco d’olio per evitare il formarsi di muffe.

Nei prossimi giorni pubblicherò qualche ricetta in cui può essere impiegato l’estratto di pomodoro.


Annunci

6 pensieri su “L’estratto di pomodoro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...