Perché fare memoria?

giornata-memoria-besozzo.jpg

Se comprendere è impossibile, conoscere è necessario, perché ciò che è accaduto può ritornare, le coscienze possono nuovamente essere sedotte ed oscurate: anche le nostre.
Se dall’interno dei Lager un messaggio avesse potuto trapelare agli uomini liberi, sarebbe stato questo: fate di non subire nelle vostre case ciò che a noi viene inflitto qui.

Primo Levi, Se questo è un uomo.

Annunci

12 pensieri su “Perché fare memoria?

  1. La conoscenza e il ricordo sono necessari, fondamentali per raccontare ciò che è successo…, soprattutto alle nuove generazioni; la storia futura non può esistere o aver alcun senso se non attraverso la lettura della memoria. Stè

    • Grazie… temo che dovremmo dedicare qualche post sull’argomento a prescindere dalla ricorrenza della giornata della memoria. Sono preoccupata dall’ondata di superficialità ed ignoranza di molti che non riescono ad afferrare la portata dell’olocausto e quanto abbia danneggiato l’umanità intera…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...