Meditazione del giorno

Qualche giorno fa, osservavo il logo del giubileo della misericordia e mi sono resa conto che sintetizza perfettamente cosa voglia dire realmente misericordia. Il Figlio dell’uomo, Gesù, non tende semplicemente la mano all’uomo che ha perduto la strada, curvo a causa della sua fragilità, fa un’azione che lascia davvero senza parole: se lo carica sulle spalle, amandolo perciò che egli è, fino in fondo, fino alla fine.
Notavo anche come i due volti sono talmente vicini quasi da confondersi e ho pensato che quello non fosse un dettaglio come tanti altri, una pura velleità artistica. Dietro vi è un profondo contenuto teologico: Gesù guarda il mondo con gli occhi di Adamo, così come l’uomo, convertitosi, cambiando vita, riesce a guardarli con gli occhi di Cristo.
Se solo riuscissimo a comprendere quanto è grande l’amore di Dio per noi, probabilmente non andremmo dietro a tutte quelle piccolezze che ci fanno perdere di vista ciò che è veramente importante.

giubileo-della-misericordia-logo-1.jpg

Ogni uomo si pone alla ricerca di Dio, almeno implicitamente. Fatto ad immagine e somiglianza del suo Creatore, ogni essere umano avverte nel cuore una grande nostalgia di Assoluto, di Infinito, di Amore e vive costantemente alla ricerca della felicità.

Il mistero del Natale dice questa infinita accondiscendenza di Dio nei nostri confronti.

Noi non crediamo  in un uomo che si sforza da solo di salire fino a Dio, ma abbiamo fede in un Dio che è disceso fino a noi e si è fatto uomo come noi. 

La nostra ricerca di Dio è calmata dalla presenza di Gesù che viene a cercare ogni uomo per ammetterlo alla comunione d’amore trinitaria. Dio viene a cercarci personalmente!

Annunci

2 pensieri su “Meditazione del giorno

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...