VIvere con semplicità

image

La vita scorre velocemente al punto che, non di rado, si perde di vista il piacere della lentezza. Probabilmente è un problema delle nuove generazioni, schizofreniche, educate a non fermarsi mai, a correre, a volte, senza meta. In queste giornate di vacanza, non ho potuto fare a meno di osservare gli anziani che, nei paesini di mare, quando il sole comincia a tramontare, hanno l’abitudine di riunirsi, ognuno con le proprie sedie, davanti l’ uscio del vicino, guardando la gente che passa, chiacchierando del più e del meno, scambiandosi informazioni ed opinioni.
Pur essendo in vacanza, avverto quel senso di frenesia che caratterizza i miei giorni d’ inverno mentre  uomini e donne di altri tempi vivono le loro giornate come se si trattasse di un rito, godendo a pieno ogni momento, fermandosi se è il caso ad osservare il mondo circostante :odori, profumi e consistenze.
Non so se accade solo in Sicilia, ma ci sono ancor dei luoghi in cui ci sono i cosiddetti “ lapini”, moto ape che trasportano ogni sorta di ben di Dio: frutta, pesce fresco, sfincione caldo, panelle e crocche’ il cui arrivo e’ anticipato dal venditore che “abbannia” , che richiama la gente a comprare i prodotti. Gli anziani intrattengono relazioni con i venditori che diventano persone di fiducia, toccano la frutta, gli ortaggi, ne annusano il profumo, scegliendo ciò che preferiscono, con cura ed attenzione.
Osservando questa realtà, mi sono resa conto di quante cose ci stiamo perdendo, compreso il nostro tempo, impiegato a svolgere mille attività di cui, a volte, non ne percepiamo più il sapore, soffocati dal tanto fare da non avere più spazio per essere…

Annunci

5 pensieri su “VIvere con semplicità

  1. Mi ricordo bene i “filòs” estivi nei cortili fino a 20 anni fà. Tenevo le finstre aperte di notte finchè sentivo i vicini chacchierare. Mi sentivo tranquilla. Adesso io non conosco nemmeno più i miei vicini, se non chiudo tutto non riesco ad addormentarmi e le distanze tra me e gli altri non fanno che allungarsi 😦

    • È proprio vero… in queste sere così calde mi addormento con le chiacchiere di chi è alla ricerca di un poco di fresco ed in un modo o nell’altro provo anch’io un senso di serenità .

  2. Bellissimo quello che hai scritto, io vivo in un paese e un po’ della magia che hai raccontato c’e’ ancora, un abbraccio cara, buon venerdi’, ❤

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...