Io, tu e i gingerbread

In queste vacanze natalizie non ci siamo fatti mancare proprio nulla:cannelloni ricotta e spinaci, lasagne, arrosti, mousse e di certo, avendo avuto la neve a Palermo per ben due giorni, non potevamo sottrarci dal preparare i famosi gingerbread.
Abbiamo voluto fare un esperimento che alla fine non solo e’ riuscito ma ci è costato un paio di chili sulla bilancia! Sapete com’è, no? Quando si decide di fare i biscotti non fai un impasto per realizzarne solo quattro o cinque e da buoni siciliani ne abbiamo preparato una quarantina!
Vi invio la ricetta, è semplice e rapida…
Mi raccomando! Occhio ai chiodi di garofano, sono una pestilenza!

Ingredienti:
Farina 00 350gr
1 uovo
2 cucchiaini rasi di cannella
1/2 cucchiaini di chiodi di garofano
160 gr di zucchero
1pizzico di sale
2 cucchiaini rasi di zenzero
150 gr di miele millefiori
150 gr di burro
1/2 di bicarbonato
1/4 di cucchiaino di noce moscata

In una ciotola capiente oppure nel vaso del mixer, setacciate la farina con lo zucchero, aggiungete le spezie e il bicarbonato. Alla fine aggiungete il burro ancora freddo tagliato a pezzi. Aggiungete anche il miele e fate partire il mixer a media velocità. Otterrete così un impasto sbricioloso. Unite l’uovo e impastate ancora un poco fino ad ottenere un composto uniforme.
Prendete della pellicola ed avvolgetevi l’impasto, ponetelo in frigo per circa 2 ore.
Passato il tempo, stendete l’impasto con un matterello. La sfoglia deve essere sottile.
Ricavate delle sagome con delle forcine per dolci e riponete le teglie in forno per 180 gradi per circa 10-12 minuti.

Lasciate raffreddare i biscotti e nel frattempo preparAte la ghiaccia reale:
150 gr zucchero a velo
1 albume
Qualche goccia di limone

Mettete l’albume insieme a qualche goccia di limone in una ciotola. Montate l’albume a neve e in seguito setacciate pian piano lo zucchero. Continuate a lavorare il composto con le fruste fino a quando lo zucchero non si sarà sciolto completamente.
Adesso potete guarnire i vostri biscotti. Usate un sac a’ poche e mettete la vostra ghiaccia reale, decorate i biscotti e lasciateli asciugare!
Buon appetito!

Vi presento i miei:
image

Annunci

4 pensieri su “Io, tu e i gingerbread

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...